Come Investire in Argento

Quando si parla di metalli preziosi si pensa subito al metallo per eccellenza, l’oro.
Tanta gente ha deciso di investire sui metalli, basta pensare che in alcuni aeroporti Italiani e anche all’estero ci sono dei distributori automatici che vendono metalli preziosi come l’oro e l’argento.
Ma si sa che l’oro visto i rialzi degli ultimi anni si è dimostrato più redditizio ma per quello che riguarda l’argento non è così.
Infatti il rialzo che ha avuto l’argento in questi ultimi anni è stato minimo e chi ha deciso di investire in questo metallo (argento) non ha fatto degli ottimi affari.

L’oro è apprezzato in qualsiasi paese si vada mentre l’argento per alcune culture è un metallo da evitare poiché portatore di sventura.
Molti investitori hanno puntato su questo metallo prezioso e in poco tempo hanno visto scendere il prezzo dell’oncia.
Invece questo non è accaduto per quello che riguarda l’oro.
I dubbi che mi vengono è che l’argento è da sempre il metallo meno ricercato e a riguardo parlano le statistiche che vedono i gioielli in argento invenduti o venduti ma con meno frequenza mentre alti metalli hanno avuto il boom di vendite.
Io ho avuto delle catenine e bracciali in argento e visto che non li usavo ho deciso di portarli in gioielleria per ricavarne qualche soldino e con grande sorpresa ho visto che non valeva la pena venderli e poi il guadagno era veramente minimo.
Pertanto se ho dei soldi da investire preferisco farlo scegliendo altri metalli e non certo l’argento.
La storia insegna che l’argento ha dei ricavi leggeri e lunghissimi.
E questo non è capitato in questi ultimi anni ma è sempre stato così.
A differenza di altri metalli l’argento ha registrato in alcuni anni un calo del prezzo all’oncia mentre altri metalli bene o male hanno tenuto il loro prezzo originale.

Io alla fine il mio argento non l’ho venduto ed ho preferito tenerlo ma comunque non credo che riuscirò mai ad ottenere dei ricavi particolari.
Oggi chi decide di investire in borsa su questa categoria a parer mio sbaglia poiché non tiene conto che l’argento non è ricercato come altri metalli preziosi.
Il dubbio più grosso è che l’argento può avere un calo in quotazione come è successo un po’ di anni fa perdendoci investimenti che sono frutto del nostro lavoro.

Io non vi consiglio di investire sull’argento poiché non da certezze di guadagno.
I vantaggi nell’investire sull’argento sono sicuramente bassi ma non sono privi di guadagno del tutto.
Mentre i svantaggi a parer mio sono che l’argento a poco mercato e pertanto non frutterà mai come altri metalli preziosi e pertanto si rivela un investimento sbagliato.
Eppure questo metallo è comunque prezioso e trova applicazioni su diversi campi ed è un buon conduttore.
Però resta sempre un metallo con una crescita lenta e che difficilmente porta profitti.
Anche molte banche nei loro cavò non tiene più argento ma solo lingotti in oro e questo perché come vi dicevo prima ormai l’era dell’argento è finita anche se comunque rimane un metallo prezioso.
Concludo dicendovi che non vi consiglio di usare i vostri risparmi per investire in questo metallo come l’argento ma di indirizzarvi su altri investimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *