Forex – Come Riconoscere e Sfruttare i Trend

ome in ogni disciplina anche il trading ha le sue concezioni basilari che si devono per forza conoscere per iniziare a fare sul serio ed investire nel migliore dei modi. Prima di mettere a rischio il tuo denaro in operazioni sul Forex che non hanno ne capo ne coda è bene farti un’idea del contesto in cui ti stai muovendo, più chiara sarà questa idea migliori saranno i tuoi risultati!

Molte delle risorse che si trovano in giro per la rete si concentrano su aspetti fondamentali ma fin troppo avanzati del trading quando in realtà andrebbero approfonditi quei concetti decisivi per fare il modo che il trader seppure principiante si doti di tutto quello che gli serve per muovere in sicurezza i primi passi in questo settore tanto promettente quanto complicato sotto certi aspetti.

In questa breve guida quindi ci poniamo l’obiettivo di mostrarti il significato del termine trend con tutto quello che questo termine comporta quando si parla del trading online; la definizione di trend è infatti uno di quei concetti essenziali nell’ambito del trading, senza il quale non si riesce a fare molta strada, facciamo quindi chiarezza nei paragrafi che seguiranno.

Se analizziamo il termine trend è evidente che si riferisce ad un concetto molto semplice: in italiano infatti si può tradurre in svariati modi come tendenza, direzione. Nel campo del trading questa “tendenza” è quella che il valore di un determinato strumento sottostante (titolo – asset) intraprende grazie alle contrattazioni che compratori e venditori svolgono ogni giorno sui mercati finanziari sui più svariati asset. Certo questa tendenza che il prezzo assume in un periodo di tempo non prosegue il suo cammino senza alcun tipo di interruzione, vi sono infatti delle “indecisioni” dette oscillazioni del mercato che si verificano di quando in quando, ma esse hanno una importanza relativa sul proseguimento del trend (direzione) principale del mercato.

I trend possono essere di due tipi: rialzisti e ribassisti, nel primo caso si ha una tendenza all’apprezzamento del bene che stai osservando, al contrario, nel secondo caso, si assiste ad una discesa del prezzo. I trend hanno una loro durata, vi sono ad esempio i grandi cicli di mercato “bull” e “bear” che ancora oggi danno il nome alle macro-tendenze dei mercati, ma ci sono anche i mini-cicli e quelli di brevissimo termine. Nel Forex ogni tendenza va sfruttata sul nascere per guadagnare fin quando non avrà un termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *