Cosa Sono i Pivot Point

Comprendere cosa sono i pivot point è molto importante per ogni buon trader perché sono degli strumenti molto utili per migliorare le proprie strategie forex, personalizzarle, e imparare nuove cose su come si muove il mercato del trading forex.

Innanzitutto bisogna capire cos’è un pivot point. Si tratta di livelli di prezzo calcolati mediante formule matematiche per determinare livelli di supporto e resistenza. I pivot point sono utilizzati per determinare il movimento del mercato del trading forex tramite l’identificazione dei livelli di resistenza (pivot high) e di supporto (pivot low). Proprio a causa di questo sono strumenti che permettono di essere utilizzati con grande versatilità per un ampio numero di casi.

Per calcolare i punti pivot si seguono delle formule classiche. Chiamiamo Max, Min e Close i valori massimi, minimi e di chiusura della sessione precedente. Il pivot si calcola addizionando questi tre valori e dividendo il risultato per tre. Una volta ottenuto il pivot point, che chiameremo PP, si potranno calcolare facilmente i livelli di resistenza e supporto. Il livello di resistenza 1, che chiameremo R1, si ottiene moltiplicando per due il PP e sottraendo Min. Il livello di supporto 1, che chiameremo M1, si ottiene moltiplicando per due il PP e sottraendo Max. Si possono quindi calcolare R2 e S2, in questo modo: R2 = (PP – S1) + R1 e S2 = PP – (R1 – S1).

Questi valori fungono da indicatori. Una posizione progettata per acquistare, ad esempio, si potrà aprire quando verrà superato il valore R1 e questo andrà in rialzo verso R2, oppure se da S1 si tenderà verso S2. In caso contrario si dovrebbe vendere quando i movimenti vanno da R2 a R1 e da S2 verso S1.

In ogni caso è possibile effettuare infiniti calcoli con i pivot point, che sono sempre un ottimo modo per capire bene i movimenti del mercato ed effettuare scambi in accordo con le condizioni previste.